Tag: rudolf steiner Pagina 1 di 23

Dai Misteri Antichi alla Scuola di Michele – Download PDF

Da questa pagina puoi scaricare i miei quattro volumetti in formato PDF:

Vol. I – Origini delle dottrine esoteriche Antico Egitto e Grecia

Vol. II – Gnosi e Cristianesimo esoterico

Vol. III – Dall’esoterismo cataro alla Rosa+Croce

Vol. IV – L’opera rinnovatrice di Rudolf Steiner e la Scienza del Karma

Prospettive evolutive: l’Umanità del futuro.

Quarta e ultima conferenza del ciclo: “Il principio di evoluzione della vicenda umana: l’eterna lotta tra il Bene e il Male”.

Alla luce di quanto illustrato nelle conferenze precedenti, sulla natura e i modi di azione delle forze dell’Ostacolo, si cercherà di trarre una conclusione in chiave evolutiva sui significati e gli scopi della loro penetrazione entro la vicenda dell’Umanità. A fronte di ciò si cercherà anche di comprendere – sulla base delle comunicazioni della scienza dello spirito – quali siano i compiti che attendono gli esseri umani a partire dall’oggi e per le prossime epoche evolutive, analizzando l’organismo sociale, l’articolazione ideale delle sue parti costitutive essenziali (sfera culturale, politico-giuridica ed economica) e l’attuale “slittamento degenerativo laterale”.

Relatore: Alessandro Benati

Alessandro Benati, nato a Bologna dove vive e lavora, dopo studi scientifici si occupa di informatica. Da molti anni studia le opere di Rudolf Steiner e dei Maestri della Tradizione, con particolare interesse per gli aspetti storici, filosofici e scientifici. Il suoi temi di indagine principali riguardano l’evoluzione delle scuole misteriche, dalle origini ai giorni nostri, l’Antroposofia e il simbolismo in generale. Dal 2014 ha iniziato a tenere conferenze e seminari divulgativi sui temi fondamentali dell’Antroposofia e sull’Esoterismo. Di recente ha dato alle stampe un ciclo di conferenze raccolto in quattro volumetti, dal titolo “Dai Misteri Antichi alla Scuola di Michele” e un libro dal titolo “Kaspar Hauser, il delitto d’Europa”.

Per informazioni: www.studyoyoga.it – associazione@studyoyoga.it

La luce splende nelle tenebre e la trasforma.

Terza conferenza del ciclo: “Il principio di evoluzione della vicenda umana: l’eterna lotta tra il Bene e il Male”.

È possibile conoscere ciò che definiamo male? Se sì, come? E attraverso quali facoltà dell’Uomo? Ma cosa è realmente il male? Solo rispondendo a queste domande è possibile trovare una via per trasformare l’azione delle entità ostacolatrici nella Pietra di Fondazione di un nuovo Bene. In questa conferenza si cercheranno le risposte a queste e altre domande correlate nella filosofia (dai presocratici a Tommaso) e nella Scienza dello Spirito (o Antroposofia) di Rudolf Steiner.

La conferenza si terrà presso lo Studyo Yoga di Via Rudena 46, Padova, telefono 049 8765349, con inizio alle ore 15.30 e con il libero apprezzamento del relatore.

Relatore: Alessandro Benati

Alessandro Benati, nato a Bologna dove vive e lavora, dopo studi scientifici si occupa di informatica. Da molti anni studia le opere di Rudolf Steiner e dei Maestri della Tradizione, con particolare interesse per gli aspetti storici, filosofici e scientifici. Il suoi temi di indagine principali riguardano l’evoluzione delle scuole misteriche, dalle origini ai giorni nostri, l’Antroposofia e il simbolismo in generale. Dal 2014 ha iniziato a tenere conferenze e seminari divulgativi sui temi fondamentali dell’Antroposofia e sull’Esoterismo. Di recente ha dato alle stampe un ciclo di conferenze raccolto in quattro volumetti, dal titolo “Dai Misteri Antichi alla Scuola di Michele” e un libro dal titolo “Kaspar Hauser, il delitto d’Europa”.

Per informazioni: www.studyoyoga.it – associazione@studyoyoga.it

Pagina 1 di 23

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi