IL TEMPERAMENTO COLLERICO

Nel collerico, l’arto costitutivo predominante è l’io. Quando predomina l’io, l’uomo tende a farsi valere in ogni ambito, specialmente l’esterna, e vuole anche apparire: è il temperamento tipico del condottiero. Quando l’io è in eccesso, però, può ostacolare lo sviluppo delle altre parti costitutive umane e non permettere, ad esempio, al corpo astrale e a quello eterico di affermarsi. Poiché il corpo fisico si forma sul modello del corpo eterico, può accadere quindi che il collerico si presenti tozzo e tarchiato, segno di uno sviluppo fisico incompiuto.